MARE MINU - Bianco Puglia IGP 2018 - Masseria Croce Piccola

18,03 €

L'incontro tra due uve storiche della Valle d'Itria, riscoperte di recente, dà vita a questo vino dotato di profumi fragranti e piacevole sapidità. Consigliato in duetto con le orecchiette con la ricotta fresca.

 

MASSERIA CROCE PICCOLA - di Bepi Povia - Martina Franca (TA)

BIANCO - Maresco e Minutolo - Puglia IGP

                              

Scheda prodotto

VITIGNO
50% Maresco - 50% Minutolo
COLORE
Giallo paglierino con riflessi dorati
ANNATA
2018
GRADO ALCOLICO
12%
ZONA di PROVENIENZA
Valle d'Itria - Bassa Murgia - Puglia
TERRENI
Calcarei, ferrosi - 500 mt slm
SISTEMA di ALLEVAMENTO
Cordone speronato
NOTE di VINIFICAZIONE
Raccolta manuale. Fermentazione con lieviti naturali. Coltivazione biologica.
AFFINAMENTO
2 - 3 mesi in bottiglia
TEMPERATURA di SERVIZIO
8° - 10°
ABBINAMENTO SUGGERITO
Salumi e formaggi. Orecchiette con la ricotta
Regione
Puglia
Consigliato per
Aperitivo
Cena tra amici
Tipologia
Biologico
Vino di nicchia
Quantità

MASSERIA CROCE PICCOLA si trova a Martina Franca, capitale della Valle d'Itria. Nel cuore della Puglia, a 500 metri di altezza a metà strada tra i due mari, il designer Bepi Povia conduce una piccola Masseria immersa tra i boschi. Qui ha riscoperto e valorizzato i vitigni storici della zona, dandogli nuova vita in modo sano e organico, nel pieno rispetto della biodiversità, della Natura e del paesaggio. 

 

Il MARE MINU nasce dall'incrocio di due uve autoctone: il Minutolo, semi-aromatico per molto tempo confuso con il Fiano di origine campana, e il Maresco, dotato di acidità e struttura, ma oggi poco praticato. Il risultato è di pregevole fattura, oltre che di grande piacevolezza. 

Profumi franchi, nitidi e fragranti, si mescolano ad un gusto fresco, minerale e sapido. E' un bianco molto equilibrato e si abbina a meraviglia con i piatti poveri della tradizione contadina pugliese, come le orecchiette con la ricotta o con le rape e il pan grattato.

 

RIVELAZIONE

MASSERIA CROCE PICCOLA
MARTINA FRANCA  - TARANTO -  PUGLIA   "Gli autoctoni della Valle d'Itria in modo naturale"

Commenti Nessun cliente per il momento.