TERRE di CONVENTAZZO - Nero d'Avola Riserva 2015 - Sallemi

18,03 €

Dalle calde e ventose colline della Sicilia Sud-Orientale, una Riserva di Nero d'Avola snella, fresca ed equilibrata. Da provare con l'arrosto di maiale all'uva.

 

Azienda agricola SALLEMI - Caltagirone (CT)

ROSSO - Nero d'Avola - Terre Siciliane IGT

                       

Scheda prodotto

VITIGNO
100% Nero d'Avola
COLORE
Rosso rubino intenso
ANNATA
2015
GRADO ALCOLICO
13%
ZONA di PROVENIENZA
Sicilia Sud Orientale
TERRENI
Argillosi, sabbiosi
NOTE di VINIFICAZIONE
Raccolta e selezione manuale dei grappoli. Fermentazione in acciaio con lieviti indigeni. Decantazione naturale. No filtrazioni
AFFINAMENTO
3 anni in botti di rovere
TEMPERATURA di SERVIZIO
16° - 18°
ABBINAMENTO SUGGERITO
Arrosto di maiale all'uva
Consigliato per
Cena tra amici
Tipologia
Biodinamico
Biologico
Naturale
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

L'azienda agricola SALLEMI si trova sulle soleggiate colline della Sicilia Sud-Orientale, tra Caltagirone e Granieri. Giovanni, il proprietario, coltiva 4 ettari interamente a Nero d'Avola, utilizzando lo stesso palmento che fu del padre e del nonno, con un sistema di vinificazione riveduto e corretto in chiave moderna, ma sempre nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale e delle tempistiche legate ai processi naturali. Il processo di produzione dei Nero d'Avola Sallemi, punta a produrre vini più freschi e meno alcolici rispetto alla tradizione, ma sicuramente più fini ed eleganti.

 

Il TERRE di CONVENTAZZO è ottenuto da uve 100% Nero d'Avola vendemmiate nel 2015. La spremitura soffice con torchio a mano e la macerazione breve (3 giorni), permette di avere un mosto ricco di aromi e sapori originali. Il vino fermenta in vasche di cemento con lieviti indigeni, e vi rimane per tutto l'inverno, quando il freddo opera naturalmente il deposito sul fondo delle parti solide. Questo permette di evitare filtrazioni e altri interventi invasivi. Prima dell'imbottigliamento il vino riposa in botti di rovere per 3 anni, affinando il proprio equilibrio fra le parti. 


Il risultato è un vino corposo, ma non macchinoso. Ha tannini forti, ma ben levigati e un gusto morbido e persistente. Gode di un corredo aromatico complesso, in cui le note fruttate si fondono a quelle di liquirizia, spezie e fiori come la violetta, accanto a sentori intriganti balsamici. Nel calice appare di un bel colore rubino intenso. L'eventuale presenza di residui si deve alla assoluta mancanza di trattamenti invasivi prima dell'imbottigliamento. Si abbina molto bene a formaggi stagionati e carni bianche, come l'arrosto di maiale all'uva. 

 

CALURA e AMURI

 

SALLEMI GIOVANNI
CALTAGIRONE  - CATANIA -  SICILIA   "Il palmento del Nero d'Avola sotto il sole di Sicilia"